Hallelujah Toscana

 “Hallelujah Toscana”
2 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019
mostra fotografica di Marco Paoli
con poesie di Alba Donati, a cura di Sergio Risaliti
inaugurazione Domenica 2 dicembre 2018 ore 12
GAMC, Palazzo delle Muse, Piazza Mazzini, Viareggio
organizzata da Firenze Città Nascosta grazie al Contributo della Regione Toscana Toscanaincontemporanea2018 Giovani Sì

C’è una “silenziosa malinconia” nelle immagini di Marco Paoli, i suoi paesaggi incontaminati regalano emozioni, insieme a segreti e verità inafferrabili.  Poi c’è anche il mistero di ex ospedali psichiatrici, di isole, cimiteri, statue… le foto diventano palcoscenici, luoghi dove regna il silenzio; eppure qualcosa è successo, gli attori sono appena usciti di scena, le immagini vibrano di storie appena accadute.

 

Venerdì 22 Marzo

L’arte del profumo a 360 gradi: un inedito viaggio fra fiori, fragranze e sostanze aromatiche nel nascente Museo del Profumo Lorenzo Villoresi
a cura di Ludovica Villoresi
ore 16,30 / via de’ Bardi 12
su prenotazione

Sabato 23 Marzo

I tesori dell’Oltrarno: La chiesa di San Felice in piazza e il prezioso museo nel vicino oratorio di San Sebastiano dei Bini (l’oratorio è aperto in esclusiva)
a cura di Lucia Ungari, architetto
ore 11 / piazza San Felice davanti alla chiesa
su prenotazione

Venerdì 29 Marzo

Nel centenario della nascita di Leonardo Ricci, due passi nel villaggio visionario voluto dall’architetto sulle colline di Firenze: dalle linee moderne della sua casa-studio al colorato laboratorio di ceramica di Marcello Fantoni (la casa-studio e il laboratorio saranno aperti in esclusiva)
a cura di Alessandro Masetti, architetto
ore 16,30 / Via Bolognese Nuova angolo via di Monterinaldi (autobus n. 25°, fermata “Bolognese Nuova 03”)

Sabato 30 Marzo

MEZZA GIORNATA A PONTEDERA
Fra arte e industria, un nuovo polo culturale
Un’occasione per scoprire le seduzioni del liberty a Palazzo Pretorio con la mostra “Orizzonti d’acqua fra pittura e arti decorative. Galileo Chini e altri protagonisti del primo Novecento” e proseguire con il Museo Piaggio, interamente rinnovato nel 2018, dove si ripercorre oltre un secolo di grandi emozioni, sogni e progetti che hanno accompagnato lo sviluppo economico e sociale del paese. Trasporto con mezzi propri. Il programma dettagliato è disponibile in sede. La prenotazione ed il versamento della quota andranno effettuati entro mercoledì 27 febbraio
su prenotazione

 

Sabato 6 Aprile

Mostra “Leonardo da Vinci e Firenze, fogli scelti del Codice Atlantico”
a cura di Sara Taglialagamba, co-curatrice della mostra
ore 11 / cortile della Dogana di Palazzo Vecchio, davanti alla biglietteria
su prenotazione

 

Giovedì 11 Aprile

Passeggiando lungo il Mugnone, fra curiosità ottocentesche e novità di una città in divenire: lo splendido Tepidarium dell’Orticoltura, il palazzo dei Pittori, residenza d’artista ante litteram e il palazzo del Sonno da poco diventato The Student Hotel (saranno aperti in esclusiva alcuni ambienti di questi luoghi)
a cura di Lucia Ungari, architetto
ore 16,30 / Via Vittorio Emanuele II 4 (autobus n. 13, fermata “Ponte Rosso 01”)

 

Sabato 13 Aprile

Un’isola per la meditazione alle porte della città: la Certosa del Galluzzo, dai capolavori del Pontormo ai luoghi di culto solitamente chiusi al pubblico (saranno aperte in esclusiva la cappella di San Bruno, la cappella Albergati e la cappella del Cardinale con la cripta sottostante)
a cura di Marylinda Pacenti, storica dell’arte
ore 11 / ingresso della Certosa del Galluzzo* (autobus n. 37, fermata “Certosa di Firenze”)

 

Hallelujah Toscana

Hallelujah Toscana
dal 17 maggio al 28 luglio 2019
Istituto degli Innocenti

Una mostra fotografica di Marco Paoli accompagnata dalle poesie di Alba Donati e curata dal critico e curatore Sergio Risaliti, con il coordinamento di Firenze la Città Nascosta. Un’esplorazione nel profondo, un racconto di una Toscana sconosciuta, fatta di contraddizioni, sfumature, bellezze fuori dall’iconografia classica popolare in tutto il mondo, è questo il percorso realizzato da Marco Paoli per la mostra Hallelujah Toscana. Una Toscana antica e contemporanea, suggestiva e romantica ma anche dolorosa e misteriosa. Trenta fotografie in bianco e nero in cui la presenza umana è volutamente assente, nonostante sia la mano umana l’artefice di questi scatti fotografici. Regna il silenzio nelle atmosfere spettrali di ville e giardini raccontate negli scatti di Villa Schifanoia a Firenze, Villa Corsini a San Casciano, Villa Garzoni a Collodi e Villa Mansi a Lucca. Opere contemporanee primeggiano nel romantico parco di Celle, spicca il marmo vivido di Carrara, i coccodrilli e gli uomini rannicchiati di Mimmo Paladino emergono dall’acqua come corpi dormienti nella Fonte delle Fate a Poggibonsi. La nebbia avvolge e mistifica ogni cosa, ma si può percepire il rumore dell’acqua con le sue sorgenti e essere adombrati dagli svettanti alberi che sembra tocchino il cielo. Una “silenziosa malinconia” vive nelle evocative e suggestive immagini che rivelano emozioni nascoste che solo paesaggi incontaminati sanno regalare.