Sabato 12 Gennaio

Viaggio alla scoperta della diversità umana nelle sale del Museo di Antropologia ed Etnologia a
Palazzo Nonfinito, fra gioielli, ornamenti, amuleti e maschere
a cura del personale del Museo
ore 11 / via del Proconsolo 12
su prenotazione

Sabato 19 Gennaio

Palazzi Panciatichi e Capponi: i fasti del passato in un percorso fra arte, storia e vicende familiari di due antiche dimore patrizie (i palazzi sono aperti in esclusiva)
a cura di Francesca Parrini, storica dell’arte
ore 11 / via Cavour 4
su prenotazione

Martedì 22 Gennaio

Un’eccellenza musicale nel quartiere di San Frediano: l‘Accademia del fortepiano Bartolomeo Cristofori e l’affascinante storia di uno strumento nato a Firenze (l’Accademia è aperta in esclusiva)
a cura di Rodolfo Alessandrini, maestro coordinatore
ore 17 / via di Camaldoli 7/R
su prenotazione, max 12 persone

Giovedì 24 Gennaio

La torre di Arnolfo e i suoi segreti: alla scoperta degli ingranaggi dell’orologio monumentale di Palazzo Vecchio, l’antico meccanismo che dal Seicento scandisce le ore dei fiorentini (l’orologio è aperto per la prima volta in esclusiva)
a cura di Andrea Palmieri, maestro orologiaio
ore 15,45 / piazza della Signoria davanti alla Loggia dei Lanzi
su prenotazione, max 10 persone

GITA A MILANO

Domenica 27 Gennaio
GITA A MILANO
Leonardo da Vinci alla corte di Ludovico il Moro
A conclusione del corso su Leonardo Da Vinci, in occasione delle celebrazioni per i Cinquecento anni dalla morte dell’artista, visiteremo lo straordinario Cenacolo di Santa Maria delle Grazie, la Pinacoteca Ambrosiana che conserva il preziosissimo Codice Atlantico, maggior raccolta di disegni e scritti autografi dell’artista. Proseguiremo presso il Museo di Scienza e Tecnologia con la mostra “Parade” che presenta la più importante collezione di modelli leonardeschi al mondo ed altro ancora… Trasporto con mezzi propri. Il programma dettagliato è disponibile in sede

Venerdì 1 Febbraio

Mondanità e feste nell’Ottocento: il palazzo del principe Camillo Borghese (aperto in esclusiva per i soci)
a cura di Francesca Parrini, storica dell’arte
ore 15,30 / via Ghibellina 110
su prenotazione

 

Sabato 2 Febbraio

La chiesa e il museo di Orsanmichele: un edificio di culto “atipico”, da loggia del grano a santuario delle Arti fiorentine, fra splendore gotico e invenzione del Rinascimento
a cura di Marylinda Pacenti, storica dell’arte
ore 10,45 / via Arte della Lana davanti alla chiesa
su prenotazione

Giovedì 7 Febbraio

Palazzo Lanfredini: il progetto di Baccio d’Agnolo, l’affresco del Volterrano e la prestigiosa sede del British Institute dove la cultura anglosassone incontra quella fiorentina. A conclusione della visita sarà servito il tradizionale “afternoon tea” (il palazzo è aperto in esclusiva)
a cura di Francesca Parrini, storica dell’arte e Alyson Price, archivista
ore 16 / lungarno Guicciardini 9

Sabato 9 Febbraio

Capolavori di scultura in restauro nei laboratori dell’Opificio delle Pietre Dure: un’occasione per ammirare l’Angelo in terracotta attribuito a Leonardo e la porta Sud del Battistero di Andrea Pisano (i laboratori saranno aperti in esclusiva)
a cura dei restauratori dell’Opificio delle Pietre Dure
ore 11 / via Alfani 78
La prenotazione e il versamento della quota andranno effettuati entro venerdì 1 febbraio