Sabato 29 gennaio

Evento speciale Archibibliomania – Progetto cofinanziato dal Comune di Firenze
Scenografie in miniatura: la preziosa raccolta dell’Archivio Storico del Maggio Musicale, dai rilievi di Bruno Innocenti alle opere di De Chirico e Casorati (aperto in esclusiva per i soci)
A cura di Manuel Rossi, responsabile dell’archivio storico del Maggio Musicale Fiorentino e introduzione di Federica Bustreo, storica dell’arte.
Ritrovo ore 11.00 | piazza Vittorio Gui 1
Solo su prenotazione

Giovedì 3 febbraio

Evento speciale Archibibliomania – Progetto cofinanziato dal Comune di Firenze
L’Istituto Papirologico: una preziosa collezione di papiri e pergamene tra lettere private, trattati filosofici, contratti e testi di Omero provenienti dall’antico Egitto
a cura degli archeologi dell’Istituto Papirologico e introduzione di Valentina Santini, archeologa
ritrovo ore 15.30| borgo Albizi 12
Solo su prenotazione

Venerdì 4 febbraio

Caravaggio (1571-1610)
Vita e opere di un uomo tormentato e un artista rivoluzionario
Lezione n. 6 – L’eredità di Caravaggio a Napoli da Battistello a Ribera a Luca Giordano
a cura di Elena Fumagalli, storica dell’arte
ore 18.00| piattaforma Zoom http://ZOOM.US
Solo su prenotazione

Sabato 5 febbraio

Caravaggio (1571-1610)
Vita e opere di un uomo tormentato e un artista rivoluzionario
Visita n. 3 – Galleria Palatina: Caravaggio e i dipinti del Seicento dalle collezioni medicee
a cura di Elena Capretti, storica dell’arte
ritrovo ore 10.30 | piazza Pitti davanti alla biglietteria
Solo su prenotazione

Lunedì 7 febbraio

Evento speciale Archibibliomania – Progetto cofinanziato dal Comune di Firenze
Templi del sapere. Lungimiranza e modernità nella sfolgorante decorazione della Biblioteca Riccardiana (aperta in esclusiva)
a cura di Francesca Gallori, direttrice della Biblioteca Riccardiana e introduzione di Lucia Ungari, architetto
ritrovo ore 15.30 | via Ginori 10
Solo su prenotazione

Venerdì 11 febbraio

Evento speciale Archibibliomania – Progetto cofinanziato dal Comune di Firenze
Oltrarno nascosto: dagli affreschi di Alessandro Gherardini nella chiesa di Santa Elisabetta ai segreti della carta all’Atelier degli Artigianelli
a cura di Alessandra Nardi, storica dell’arte e di Beatrice Cuninberti, restauratrice esperta in conservazione di opere d’arte su carta
ritrovo ore 16.00 | via dei Serragli, angolo via del Campuccio. Davanti alla Chiesa di Sant’Elisabetta delle Convertite.
Solo su prenotazione

Domenica 13 febbraio

‘Tutta colpa dell’amore’ una passeggiata per scoprire gli amori più intensi, vissuti o solo sognati tra le strade e i palazzi fiorentini da artisti, letterati e potenti di tutti i tempi
a cura de “Le Ragazze di San Frediano” Vittoria Maschietto e Giulia Cosentino
ritrovo ore 10.30 | piazza Ognissanti
Solo su prenotazioni

Venerdì 18 febbraio

Evento speciale Archibibliomania – Progetto cofinanziato dal Comune di Firenze
Tra giornali, memorie e cimeli ripercorreremo la storia degli anni della guerra con un’imperdibile visita all’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea
a cura del personale dell’Archivio
ritrovo ore 16.00 | via Carducci 5/37
Solo su prenotazione

Venerdì 25 febbraio

Episodi sconosciuti dell’arte sacra a Firenze. La chiesa romanica dei Santi Apostoli e il suggestivo coretto nel palazzo Rosselli Del Turco, capolavoro di Baccio d’Agnolo (il palazzo sarà aperto in esclusiva per i soci)
a cura di Marylinda Pacenti, storica dell’arte
ritrovo ore 16.00 | borgo Santi Apostoli 19
Solo su prenotazione

Sabato 26 febbraio

Dai villini liberty ai dipinti ottocenteschi nella casa studio di Carlo Adolfo Schlatter, inedito pittore simbolista: un insolito percorso nel quartiere di Campo di Marte (Casa Schlatter sarà aperta in esclusiva per i soci)
A cura di Francesca Parrini, storica dell’arte
ritrovo ore 10.30 | viale dei Mille angolo via Marconi
Solo su prenotazione